Sono una psicologa clinica - psicoterapeuta di orientamento cognitivo-comportamentale.
Di origini siciliane, ho studiato a Roma e mi sono laureata in Psicologia Clinica all'Università La Sapienza. 

Dopo essermi abilitata alla professione e iscritta all'albo degli psicologi del Lazio con prot. N.11282, ho frequentato la scuola di specializzazione romana SPC (Scuola Psicoterapia Cognitiva), che mi ha consentito di conseguire l'abilitazione alla professione di Psicoterapeuta Cognitivo Comportamentale (consultabile nell'elenco speciale degli psicoterapeuti dell'Ordine degli Psicologi del Lazio-www.ordinepsicologilazio.it), con P.IVA: 10765791008.


Il didatta del mio training quadriennale presso la SPC è stato il Prof. Francesco Mancini, specialista in ambito internazionale del disturbo ossessivo compulsivo e più in generale dei disturbi d'ansia.

Dopo diversi anni di formazione ho aperto il mio studio privato a Roma, dove da tempo esercito la professione di Psicoterapeuta.

Mi interesso, da oltre quindici anni, di sport e disabilità; nel 2004 sono stata eletta consigliere per l'equitazione del dipartimento n. 8 del CIP (Comitato Italiano Paralimpico) per il quadriennio olimpico (www.comitatoparalimpico.it).

Ho una lunga esperienza nel campo della riabilitazione psico-motoria; per diversi anni sono stata Presidente e poi Consigliere dell'AIAS (Associazione Italiana Assistenza Spastici) di Caltagirone (www.aiascaltagirone.it), centro di riabilitazione per persone con disabilità.

Direttore Responsabile della rivista trimestrale dell'AIAS Nazionale(www.aiasnazionale.it) dal 2005 al 2013.

Ho partecipato a diversi progetti occupandomi di minori a rischio e giovani disabili.

Sono una convinta sostenitrice delle Terapie Assistite con gli Animali; con il mio cane Birba, ho partecipato a progetti di  AAT(Animal Assisted Therapy), presso associazioni per persone con disabilità romane e siciliane e come volontaria, presso la clinica pediatrica del policlinico Umberto I di Roma , nei reparti di oncologia e cardiologia.

Nel 2009 sono stata nominata dal CIP, responsabile del protocollo d'intesa  CIP/FISE(Federazione Italiana Sport Equestre).

Nello stesso anno ho fondato, insieme ad altre colleghe,  l'Amaranta, associazione di psicologia e psicoterapia per il benessere psicofisico. L'Associazione  offre consulenza psicologica e organizza corsi di formazione per operatori di Pet Therapy, musicoterapia, training autogeno , ecc.  (www.lamaranta.org).

Nel 2011 responsabile del sostegno psicologico delle squadre paralimpiche di basket e tiro a segno, per conto del CIP.

Nel 2011- 2012 coordinamento delle psicologhe delle squadre di FIS, FITARCO, FITET ,per conto del CIP.

Nel 2012 ho seguito le squadre paralimpiche di basket e tiro a segno per conto del CIP per la preparazione psicologica alle gare.